Castello dell’Acqua rimozione eternit

Bonifica amianto a Castello dell’Acqua ? Chiama il 333.4948890 o compila il seguente Form:

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Telefono (*)

Indirizzo immobile (*)

Località (*)

Il tuo messaggio. Inserire le quantità/superfici per un preventivo più preciso (*)

Allegato

Informativa sulla Privacy*

Do il mio consenso al trattamento dei dati .

Alcune informazioni utili per smaltire eternit o bonificare amianto nel comune di Castello dell’Acqua

Documentazione tratta dal sito della ATS di Sondrio.

Trattamento e Smaltimento Amianto a Castello dell’Acqua.

Il D. Lgs 81/2008 (modificato dal D. Lgs 106 del 03.08.2009), ha fatto proprio il contenuto del D. Lgs. 257/2006 in materia di amianto che aveva introdotte alcune modifiche, con conseguenti ricadute sulle procedure fino ad ora messe in atto riguardo alla gestione dei “Piani di lavoro” per interventi su materiali contenenti amianto e che vengono pertanto mantenute dal nuovo Decreto.

In base al D.Lgs. 81/2008 si distinguono due gruppi di segnalazioni da inviare al Servizio PSAL dell’ATS territoriale per il comune di Castello dell’Acqua:

  • per interventi a Castello dell’Acqua di sopracopertura, incapsulamento, smaltimento di lastre a terra e per tutte le altre attività di manutenzione senza rimozione e demolizione (quale ad esempio la sostituzione delle grondaie su coperture in cemento-amianto), le Imprese sono tenute a presentare una NOTIFICA (art. 250 D.Lgs 81/2008).
    La NOTIFICA deve essere presentata all’Organo di vigilanza (ASL) prima dell’inizio dei lavori, utilizzando il seguente modello.
  • per ogni altro intervento a Castello dell’Acqua di rimozione e demolizione, sia di amianto in matrice compatta che di amianto in matrice friabile, le Imprese sono tenute a presentare il PIANO DI LAVORO.
    Il PIANO DI LAVORO deve essere presentato all’Organo di vigilanza (ATS per il comune di Castello dell’Acqua) almeno trenta giorni prima dell’inizio dei lavori e deve rispettare i contenuti di cui all’art. 256 D. Lgs 81/2008.

Non è più prevista la facoltà, da parte dell’ATS a Castello dell’Acqua, di rilasciare Prescrizioni, unica eccezione riportata nella circolare regionale che fa riferimento a gravi motivi di urgenza (ordini della Autorità, pericolo e crolli, ecc…).

Chi ha navigato qui ha cercato anche:

  • Castello dell’Acqua e il problema amianto
  • Smaltire eternit a Castello dell’Acqua
  • Bonifica canne fumarie in amianto
  • Linoleum da smaltire a Castello dell’Acqua
  • Comune di Castello dell’Acqua dove smaltire lana di roccia ?
  • La lana di roccia è cancerogena ?
  • A Castello dell’Acqua esistono discariche di amianto ?
  • Nuove coperture metalliche a Castello dell’Acqua